Translate by Google

ACCEDI ALLA SEZIONE ORIENTAMENTO

orientamento banner

 

ACCEDI ALLA SEZIONE ORIENTAMENTO

COMUNICATO STAMPA

Festa dell’Albero 2021 la campagna​ di​ Legambiente​ giunta alla ventiseiesima​ edizione, che verrà celebrata ​ nel nostro Circolo il 20 e 21 novembre e a seguire anche altre iniziative nel mese di Dicembre

La Giornata Nazionale degli alberi istituita dal ministero dell’Ambiente ed è finalizzata alla promozione della tutela ambientale, alla riduzione dell’inquinamento e alla valorizzazione del verde urbano. Il ruolo importante degli alberi è quello di catturare l’anidride carbonica, producono ossigeno, ci proteggono dal sole evitando il fenomeno delle ‘isole di calore’ ma soprattutto sono gli alleati numero uno nella lotta alla crisi climatica . Svolgono funzioni fondamentali per mantenere gli equilibri del pianeta ma troppo spesso nelle aree urbane si toglie spazio al verde per dare campo libero alla cementificazione.

Quest’anno abbiamo lanciato il nostro appello “ Pianta un albero e prenditene cura”, numerose sono state le adesioni da parte di scuole e associazioni ma anche Enti ecclesiastici ,a partire da Sabato 20, alle ore 09,30, con​ l’avvio della Festa dell’albero presso l’Istituto Alberghiero I e V Florio di Erice, dove verranno messe a dimora alcune piantine di Leccio, si da avvio proprio in questa Scuola, che da diversi anni​ è parte attiva sul tema “Ambiente e sostenibilità”, la Dirigente Pina Mandina dichiara che tutte le iniziative sull'ambiente e​ sostenibilità debbano far parte integrante del curriculo scolastico e non rimangano sterili e isolate iniziative prive di continuità e di incisività. Con la nostra piena disponibilità​ e la preziosa collaborazione di Legambiente e del Comune di Erice, intendiamo coinvolgere e sensibilizzare i ragazzi, promuovendo le competenze necessarie per mettere in discussione i modelli esistenti, per migliorarli e per costruirne insieme di nuovi. L'educazione alla sostenibilità mira quindi ad attivare processi virtuosi di cambiamento complessivo dei comportamenti e soprattutto degli stili di vita. Anche noi come scuola cerchiamo di andare verso la “transizione ecologica” con continuità ed abbiamo in progetto di riqualificazione del cortile della scuola con il rifacimento, l'ampliamento e l'abbellimento delle aiuole già esistenti, con la messa a dimora di nuove piante e il reinterro con terreno da coltivo. Seguirà ​ Domenica 21, alle ore 09,00, ​ presso la Montagna Ericina una grande iniziativa “ Cento Alberi per Erice” a cura di alcune Associazioni del luogo, Il Bajuolo, Fronte Comune e Humanitas, in cui verranno messe a dimora 100 piantine di Latifoglie messe a disposizione del Demanio Forestale, seguiranno altre iniziative nelle prossime settimane, presso scuole Ericine e Trapanesi, anche la Diocesi di Trapani aderisce e partecipa alle iniziative,​ nei prossimi giorni in alcuni centri di Aggregazione Giovanili gestiti dalla Coop. Koinonia ed anche in tre Parrocchie, due a Trapani e una a Paceco, gli alberi piantumati nei centri e nelle Parrocchie saranno seguiti dai ragazzi che seguono giornalmente le attività, sostenendo che queste iniziative certamente aiuterà a maturare in questi ragazzi l’amore per la natura e il senso di responsabilità.

Visite: 103

Circolari

Comunicazioni per genitori ed alunni

Comunicazioni per il personale (Docente/Ata/Educativo)

Link utili

Torna su